Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

News / Fatti e testimonianze dal mondo

Un importante passo verso la pace

La firma della pace tra il governo transitorio sudanese e la maggior parte dei gruppi armati attivi nel paese è salutata come un grande successo diplomatico. Ma una completa pacificazione del paese dipenderà salva kiir mayarditdalla capacità di raggiungere un accordo anche con i due movimenti ancora in armi, rimasti finora fuori dalle trattative.

Leggi tutto

La nostra lotta continua

L'editoriale del numero di settembre, dedicato a Pedro Casaldáliga, vescovo cattolico e teologo spagnolo naturalizzato brasiliano, morto in Brasile l'8 agosto 2020 all'età di 92 anni Pedro Casaldaliga

Leggi tutto

Stiamo con i vescovi e con il popolo di Dio

Una lettera di pieno sostegno all’iniziativa profetica di una buona parte dei vescovi brasiliani che ha stilato un documento intitolato Lettera al Popolo di Dio. I sacerdoti ribadiscono l’impegno per la difesa senza compromessi della BasilicaBrasilevita umana e della Madre Terra e invitano tutti i cristiani, le Chiese e le comunità a rinnovare, insieme a i vescovi, l’opzione per il Vangelo. Ecco il testo

Leggi tutto

La fede si rinnova

È iniziata il 31 luglio e si articola in quattro giorni di celebrazioni. Vediamo qual è il significato della più grande festa religiosa dell’islam Islam

Leggi tutto

Lo sciopero dei docenti paralizza le università

Questa volta il Covid-19 non c'entra. A tenere chiusi gli atenei del paese da oltre tre mesi è la protesta indetta dalla potente organizzazione sindacale dei docenti universitari contro la riforma del sistema di pagamento dei salari ProtestaDocentiattuata dal governo federale.

Leggi tutto

Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Dalla capitale del Niger padre Mauro Armanino, missionario, dottore in antropologia culturale ed etnologia, propone una riflessione sulla pandemia vista dal Sahel, invitandoci a “guardare il senso delle proporzioni come chi, da decenni, Funeraleè abituato all’inseparabile abbinamento vita e morte”

Leggi tutto

L’esilio forzato dei migranti in Africa

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia al Sudafrica, migliaia di persone sono rimaste intrappolate nel luogo e nel paese in cui si trovavano quando l’emergenza coronavirus è scattata. Per molti di loro ora la speranza è riuscire a tornare Migranti bloccati in Africa.jpg.0 696x464vivi a casa.

Leggi tutto

Emancipazione della donna in Sudan, un percorso ancora lungo

L’approvazione di un emendamento che criminalizza le mutilazioni genitali femminili è solo l’inizio del cammino, ancora lungo in Sudan, per l’uguaglianza delle donne. Serve un radicale cambiamento culturale e legislativo che sovverta donna sudanprovvedimenti del regime islamista, tuttora in vigore, che ancora relegano la donna a un ruolo subalterno.

Leggi tutto

Un importante passo verso la pace

Un importante passo verso la pace

03-09-2020

La firma della pace tra il governo ...

Il papa: si cancellino i debiti dei paesi poveri

Il papa: si cancellino i debiti dei paes…

02-09-2020

Nel 2019, almeno 15 paesi africani...

La nostra lotta continua

La nostra lotta continua

01-09-2020

L'editoriale del numero di settembr...

Stiamo con i vescovi e con il popolo di Dio

Stiamo con i vescovi e con il popolo di …

05-08-2020

Una lettera di pieno sostegno all&r...

La fede si rinnova

La fede si rinnova

05-08-2020

È iniziata il 31 luglio e si...

Lo sciopero dei docenti paralizza le università

Lo sciopero dei docenti paralizza le uni…

16-06-2020

Questa volta il Covid-19 non c'entr...

Crisi dimenticate nel mondo, nove su dieci sono in Africa

Crisi dimenticate nel mondo, nove su die…

15-06-2020

Ad assegnare anche quest’anno...

Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Sahel, vittime del coronavirus e vittime…

14-05-2020

Dalla capitale del Niger padre Maur...

L’esilio forzato dei migranti in Africa

L’esilio forzato dei migranti in Africa

12-05-2020

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia...

Emancipazione della donna in Sudan, un percorso ancora lungo

Emancipazione della donna in Sudan, un p…

06-05-2020

L’approvazione di un emendame...

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Cina e il contagio razzista verso gli af…

22-04-2020

La violenza scatenata contro gli af...

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi vengono al pettine»

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi ven…

21-04-2020

Nel paese la prolungata crisi econo...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO