Blog / Ci scrivono...

Mag15

Rifugiati del Sud Sudan

Categories // Africa, Dai progetti

ug 00P. Tonino Pasolini ringrazia di cuore tutti i benefattori che hanno contribuito a realizzare il progetto "Ripristino sistema elettrico Radio Pacis".
Nelle righe che seguono, e nelle foto sottostanti, spiega l'importanza della Radio per trasmettere un messaggio di speranza ai rifugiati Sud Sudanesi che vivono nei campi di Bidibidi e Imvepi.

Da Agosto 2016 una grandissima ondata di rifugiati dal Sud Sudan si e’ riversata –e continua a riversarsi—nella diocesi di Arua. In totale i rifugiati registrati dalle organizzazioni delle Nazioni Unite raggiungono oltre 850,000 persone: in maggioranza donne, bambini, anziani e anche giovani che erano a scuola. Circa 70,000 sono anche nella arcidiocesi di Gulu. Radio Pacis va a visitarli almeno una volta la settimana per dialogare con loro e sentire le loro tristi storie e i loro sogni infranti. Questi dialogi fanno parte di programmi chiamati “COMMUNITY VOICES” che vanno in onda sia nelle due bande di Arua che in quella di Gulu. Questi dialogi oltre a creare piu’ fiducia per un futuro di rientro, aiutano i nazionali dell’Uganda ad essere aperti e generosi nell’accogliere questa massa di rifugiati e ai responsabili delle organizzazioni umanitarie ad essere piu’ attenti ai reali bisogni dei rifugiati. E’ stato testimoniato da tante persone che molti ugandesi hanno offerto le loro terre ai rifugiati senza richiedere compenso grazie alla sensibilizzazione di Radio Pacis che ha incoraggiato uno spirito di apertura e accoglienza.

 

Rifugiati del Sud Sudan

Leave a comment

You are commenting as guest.

Ultime notizie

Nigrizia all'opera

Nigrizia all'opera

29-11-2017

Presentato ai detenuti dell’i...

La nuova sfida dell'arcipelago verde

La nuova sfida dell'arcipelago verde

24-11-2017

Capo Verde punta su vento e sole. P...

Si attendono risposte concrete

Si attendono risposte concrete

23-11-2017

La Cnn ha avuto il merito di riusci...

Missionari, su la testa e il cuore

Missionari, su la testa e il cuore

22-11-2017

È stato un buon inizio il fe...

Soffocanti sussidi di Stato

Soffocanti sussidi di Stato

16-11-2017

Nel 2019, quando si svolgeranno anc...

Cina e Africa, matrimonio in crisi

Cina e Africa, matrimonio in crisi

15-11-2017

«C’è ancora molt...

Quattro morti sotto traccia

Quattro morti sotto traccia

03-11-2017

Lo scorso 4 ottobre, quattro Berret...

Si risveglia Asmara. Studenti in piazza

Si risveglia Asmara. Studenti in piazza

02-11-2017

Manifestazione repressa duramente d...

Metamorfosi Boko Haram

Metamorfosi Boko Haram

31-10-2017

L’annunciata uccisione della ...

Noi missionari di frontiera

Noi missionari di frontiera

10-10-2017

Lo specifico dei comboniani è...

Il futuro è dei droni? Sì, però...

Il futuro è dei droni? Sì, però...

05-10-2017

Cos’hanno in comune droni e t...

Somalia, violenze al top

Somalia, violenze al top

04-10-2017

Il paese del Corno d’Africa d...

logo

MONDO APERTO ONLUS
Missionari comboniani
RAPPRESENTANTE LEGALE: P. CODIANNI LUIGI FERNANDO
Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: onlusmccj@comboniani.org