Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

Arredamento per aule scolastiche

PROGETTO N° 316/2018

RESPONSABILE DEL PROGETTO: FR. POMYKACZ JACEK             
RESPONSABILE PER L’ESECUZIONE: FR. POMYKACZ JACEK        
LUOGO DI REALIZZAZIONE: YIROL-SUD SUDAN    

INFORMAZIONI GEO/DEMOGRAFICHE

316 02Il Sud Sudan è un paese senza lo sbocco sul mare, situato nel centro-est dell’Africa.
La sua capitale è Juba, che è anche la città più grande.
Confina a est con l’Etiopia, a sud est con il Kenya, a sud con l’Uganda, a sud ovest con la Repubblica Democratica del Congo, a ovest con la Repubblica Centrafricana e a nord con la Repubblica del Sudan.
Ha ottenuto l’indipendenza dal 2011 ma, nel 2013 è scoppiato un conflitto civile che si protrae fino ad oggi mettendo in ginocchio l’intera popolazione.
L'economia del Sudan del Sud è una delle più deboli del mondo. Carente di infrastrutture, la regione ha anche il più alto tasso di mortalità materna e analfabetismo femminile. Il mercato si basa sull'esportazione di legname verso l'estero, lo sfruttamento delle risorse minerarie come petrolio, ferro, rame, cromo, zinco, tungsteno, mica, argento e oro, la produzione di energia idroelettrica e l'agricoltura, prevalentemente di sussistenza, e l'allevamento.
Yirol è una contea dello Stato dei Laghi, si tratta di uno dei dieci stati che compongono il Paese.
Ha una popolazione stimata di circa 11.650 abitanti ma, l’area è in continua crescita.
I Missionari Comboniani nella Missione di Yirol, gestiscono tre scuole elementari, che hanno dato l’opportunità di studiare a 3.100 ragazzi.
Una di queste, è sorta nel 2011, denominata St. Daniel Primary School per offrire l’opportunità di istruzione anche agli studenti che risiedevano nella parte sud-orientale di Yirol. E’ stata inaugurata ufficialmente nel 2012, ed ha una capienza di 700-800 studenti.
Il sistema di educazione in Sud Sudan prevede otto classi.

OBIETTIVO DEL PROGETTO

Con il passare del tempo il numero degli alunni è aumentato a causa della crescita della popolazione e dell’insegnamento di qualità offerto dal personale della scuola.
La qualità dell’insegnamento e del controllo di una classe così numerosa è molto bassa, così come la concentrazione/attenzione degli alunni.
L’obbiettivo del progetto è di migliorare la qualità della partecipazione alle lezioni offerte dalla scuola, arredando le aule.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il contributo richiesto servirà in particolare a comperare l'arredamento delle aule, quindi banchi e sedie; inoltre verrà utilizzato anche per l'acquisto delle finestre, delle porte in ferro e per la pittura delle aule stesse.
Al momento gli studenti partecipano alle lezioni seduti per terra oppure si portano le sedie da casa.

COSTO TOTALE DEL PROGETTO € 9.730,00

IMPORTO FINANZIATO DA MONDO APERTO ONLUS € 9.730,00

 

Progetto 316/2018: Arredamento per aule scolastiche

Tags: Progetti,, africa, Sud Sudan, Yirol

Lo sciopero dei docenti paralizza le università

Lo sciopero dei docenti paralizza le uni…

16-06-2020

Questa volta il Covid-19 non c'entr...

Crisi dimenticate nel mondo, nove su dieci sono in Africa

Crisi dimenticate nel mondo, nove su die…

15-06-2020

Ad assegnare anche quest’anno...

Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Sahel, vittime del coronavirus e vittime…

14-05-2020

Dalla capitale del Niger padre Maur...

L’esilio forzato dei migranti in Africa

L’esilio forzato dei migranti in Africa

12-05-2020

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia...

Emancipazione della donna in Sudan, un percorso ancora lungo

Emancipazione della donna in Sudan, un p…

06-05-2020

L’approvazione di un emendame...

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Cina e il contagio razzista verso gli af…

22-04-2020

La violenza scatenata contro gli af...

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi vengono al pettine»

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi ven…

21-04-2020

Nel paese la prolungata crisi econo...

Haiti tiene duro

Haiti tiene duro

15-04-2020

Dopo anni di drammi naturali, lotte...

La Somalia tra Corona Virus e al-Shabaab

La Somalia tra Corona Virus e al-Shabaab

07-04-2020

Il paese del Corno teme un eventual...

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubileo planetario

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubile…

06-04-2020

Metterci il corpo era diventata la ...

L'umanità ha sete di Giubileo

L'umanità ha sete di Giubileo

05-04-2020

Analizzando l'emergenza coronavirus...

Le armi della diplomazia

Le armi della diplomazia

09-03-2020

Rabat ha fatto pressioni, anche eco...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO