Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

Acquisto di una vettura

PROGETTO N° 375/2019

RESPONSABILE DEL PROGETTO: P. MARIN IGNACIO        
RESPONSABILE PER L’ESECUZIONE: P. MARIN IGNACIO        
LUOGO DI REALIZZAZIONE: QUEZON CITY - FILIPPINE    

INFORMAZIONI GEO/DEMOGRAFICHE

Le Filippine, ufficialmente Repubblica delle Filippine sono uno Stato insulare del sud-est asiatico situato nell'oceano Pacifico.
Le Filippine sono l'unico Stato del sud-est asiatico (oltre a Singapore) a non avere confini terrestri con altri Stati: a nord è separato da Taiwan dallo stretto di Luzon, a ovest è bagnato dal mar Cinese Meridionale in direzione del Vietnam, a sud-ovest dal mare di Sulu verso il Borneo, a sud dal mare di Celebes che lo separa dalle altre isole dell'Indonesia e a est dal mare delle Filippine.
Grazie alla posizione sul mare, ogni isola delle Filippine ha un forte sviluppo nel campo della pesca.
L'allevamento più diffuso è quello del carabao, che viene utilizzato per il lavoro dei campi e per la carne. I filippini sono abili artigiani e i loro lavori si collegano con le antiche tradizioni tramandate di padre in figlio. Pur trovandosi in una posizione favorevole per i commerci, le Filippine sono molto chiuse in questo settore economico, anche se i loro prodotti sono molto raffinati e realizzati con tecniche particolari conosciute solo dalle persone più esperte.
Quezon City, è una città delle Filippine altamente urbanizzata, e fino al 1976 è stata la capitale.
Quezon City è la più grande città dell'area metropolitana di Manila. Con circa 160 km², copre quasi un quarto della conurbazione della capitale delle Filippine. La città si trova su un altopiano piuttosto alto nell'angolo nordorientale della metropoli.
Confina con Manila a sud-est, con Caloocan e Valenzuela ad ovest e a nord-ovest.

OBIETTIVO DEL PROGETTO

L’obbiettivo del progetto è promuovere la formazione di giovani e le varie attività sociali della Missione.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il contributo richiesto serve per l’acquisto di un auto a 15 posti. E’ già stata venduta la vecchia per contribuire all’acquisto della nuova.

COSTO TOTALE DEL PROGETTO: € 22.558,00

IMPORTO FINANZIATO DA MONDO APERTO ONLUS: € 5.000,00

Tags: Progetti,, Asia, Filippine, Quezon City

Un importante passo verso la pace

Un importante passo verso la pace

03-09-2020

La firma della pace tra il governo ...

Il papa: si cancellino i debiti dei paesi poveri

Il papa: si cancellino i debiti dei paes…

02-09-2020

Nel 2019, almeno 15 paesi africani...

La nostra lotta continua

La nostra lotta continua

01-09-2020

L'editoriale del numero di settembr...

Stiamo con i vescovi e con il popolo di Dio

Stiamo con i vescovi e con il popolo di …

05-08-2020

Una lettera di pieno sostegno all&r...

La fede si rinnova

La fede si rinnova

05-08-2020

È iniziata il 31 luglio e si...

Lo sciopero dei docenti paralizza le università

Lo sciopero dei docenti paralizza le uni…

16-06-2020

Questa volta il Covid-19 non c'entr...

Crisi dimenticate nel mondo, nove su dieci sono in Africa

Crisi dimenticate nel mondo, nove su die…

15-06-2020

Ad assegnare anche quest’anno...

Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Sahel, vittime del coronavirus e vittime…

14-05-2020

Dalla capitale del Niger padre Maur...

L’esilio forzato dei migranti in Africa

L’esilio forzato dei migranti in Africa

12-05-2020

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia...

Emancipazione della donna in Sudan, un percorso ancora lungo

Emancipazione della donna in Sudan, un p…

06-05-2020

L’approvazione di un emendame...

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Cina e il contagio razzista verso gli af…

22-04-2020

La violenza scatenata contro gli af...

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi vengono al pettine»

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi ven…

21-04-2020

Nel paese la prolungata crisi econo...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO