Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

Cibo e stipendi scuola

PROGETTO N° 354/2019

RESPONSABILE DEL PROGETTO: FR. LOUIS ANYONGA        
RESPONSABILE PER L’ESECUZIONE: FR. LOUIS ANYONGA
LUOGO DI REALIZZAZIONE: LUNZU – MALAWI

INFORMAZIONI GEO/DEMOGRAFICHE

Il Malawi è uno stato dell'Africa Orientale. Confina a nord con la Tanzania, a est e a sud con il Mozambico e a ovest con la Zambia. E' privo di sbocchi sul mare, è bagnato dal Lago Malawi (detto anche Niassa), che è il terzo lago più grande dell'Africa. La sua capitale è Lilongwe.
Il Comboni Technical College è situato vicino a Lunzu, a circa 20 km a nord-ovest di Blantyre. L'area di Lunzu copre circa 10 kmq. Esso è un istituto tecnico creato e gestito dai Missionari Comboniani, a nome della comunità di Lunzu, che ha una popolazione di circa 27.000 abitanti e registrato sotto il nome dell'Arcidiocesi di Blantyre.
L'area di Lunzu è un buon luogo per la formazione perché si trova a Blantyre, il principale centro industriale del Malawi, facilmente accessibile attraverso una rete ben costruita di strade ed è in una zona di mercati e centro commerciale, anche se si trova in una zona rurale.
A causa dell'urbanizzazione di Blantyre, Lunzu si sta sviluppando in una grande città.

OBIETTIVO DEL PROGETTO

Il Comboni Technical College è stato istituito allo scopo di offrire formazione tecnica e umana ai giovani malawiani, fornendo competenze e valori umani per diventare autosufficienti e buoni cittadini in grado di contribuire alla crescita e allo sviluppo del paese.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il Comboni Technical College è impegnato in un processo di sviluppo che promuove l'uguaglianza. Offre diversi corsi: installazione elettrica, saldatura e fabbricazione, carpenteria e falegnameria e montaggio generale. Attualmente il college è frequentato da circa 195 studenti, altri 80 inizieranno in settembre 2019. Fornisce un servizio di pensione completa a tutti gli studenti. Il college stesso possiede anche un orto scolastico che rifornisce la cucina di verdure per tutto l'anno accademico.
L'amministrazione del  college vorrebbe ampliare l’orto in uso di 10 ettari, per produrre anche il mais.
A causa del cattivo andamento delle piogge, tutti i prodotti dell’orto ne risentono. Per un raccolto migliore si prevede di innalzare i serbatoi d'acqua e di posare i tubi per l'irrigazione, al fine di fornire all'orto l'acqua durante tutto il periodo della coltivazione. Questo contribuirà alla sostenibilità del college in termini di cibo.
Il contributo richiesto serve per acquistare i prodotti alimentari ed il materiale per l’irrigazione dell’ l’orto. Inoltre serve a sostenere i salari degli insegnanti per un periodo di sei mesi.
Purtroppo solo il denaro derivante dalle tasse scolastiche non è sufficiente per mantenere i costi del college, considerando che il Malawi sta attraversando un problema economico, con un'alta inflazione.

COSTO TOTALE DEL PROGETTO € 20.208,40

IMPORTO FINANZIATO DA MONDO APERTO ONLUS € 20.208,40

Tags: Progetti,, africa, Malawi

Guinea, insieme legislative e referendum costituzionale

Guinea, insieme legislative e referendum…

18-02-2020

Il 1° marzo 2020 si terranno in...

La pesca illegale destabilizza la Somalia

La pesca illegale destabilizza la Somali…

17-02-2020

Decine di migliaia di tonnellate di...

Mas alla (più in là). Papa Francesco non rinuncia ai sogni

Mas alla (più in là). Papa Francesco non…

14-02-2020

Con l’esortazione apostolica ...

L'eredità di Gaid Salah

L'eredità di Gaid Salah

24-12-2019

Dalla deposizione di Bouteflika, &e...

Il cobalto sfratta 100mila persone

Il cobalto sfratta 100mila persone

23-12-2019

Si tratta degli abitanti della citt...

Sud Sudan, un futuro ancora incerto

Sud Sudan, un futuro ancora incerto

13-11-2019

Slittata di altri 100 giorni la dat...

Italia, Libia, la cooperazione continua

Italia, Libia, la cooperazione continua

11-11-2019

Pochi giorni prima del rinnovo del ...

Le multinazionali "violentano le nostre terre"

Le multinazionali "violentano le no…

25-10-2019

"Se non si comprende la nostra rela...

Dal tappeto verde a quello rosso

Dal tappeto verde a quello rosso

24-10-2019

Il passaggio dal campo di calcio al...

Chi teme il Sinodo e chi lo vive come una grazia

Chi teme il Sinodo e chi lo vive come un…

09-10-2019

Con alti stendardi colorati, giubbe...

Le schiave delle baby factory

Le schiave delle baby factory

09-10-2019

Una recente operazione di polizia &...

Tolte 7 scuole alle organizzazioni religiose

Tolte 7 scuole alle organizzazioni relig…

05-09-2019

Una decisione che arriva dopo che i...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO