Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

Ufficio e sistema idrico di un asilo

PROGETTO N°349/2018

RESPONSABILE DEL PROGETTO: FR. ANTONIO MANGANHE NATAL 
RESPONSABILE PER L’ESECUZIONE: FR. ANTONIO MANGANHE NATAL   
LUOGO DI REALIZZAZIONE: PORT SUDAN

INFORMAZIONI GEO/DEMOGRAFICHE349 00

Il Sudan, anche dopo la divisione del paese sette anni fa in due stati indipendenti, rimane uno dei più estesi stati dell’ Africa. La fertilità della terra dipende dall’acqua del Nilo. Le piogge, specialmente nella parte settentrionale, sono molto rare. L’ economia del paese dipende principalmente dai grandi progetti agricoli presenti sin dai tempi coloniali e dalle nuove ricchezze scoperte come l’oro e il petrolio.
Port Sudan è una città dell’est del Sudan e si trova sulle rive del Mar Rosso.  E’ molto lontana dal fiume Nilo e la mancanza d’acqua è un problema. L’acqua è fornita da un piccolo torrente che proviene dalle colline del Mar Rosso, ma il sistema di distribuzione non raggiunge le periferie in cui sono presenti le abitazione e le scuole.

OBIETTIVO DEL PROGETTO

L’obiettivo del progetto è favorire la formazione degli alunni con strutture adeguate e permanenti e con la possibilità di fornire loro la necessaria acqua.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il contributo serve per sostituire la struttura in legno di una scuola materna e dell’ufficio insegnanti con una struttura in mattone e per una ristrutturazione e miglioramento dei serbatoi sotterranei dell’acqua e del sistema idrico.

COSTO TOTALE DEL PROGETTO € 13.922,00

IMPORTO FINANZIATO DA MONDO APERTO ONLUS € 13.000,00

 

Tags: Progetti,, Sudan,, africa

Guinea, insieme legislative e referendum costituzionale

Guinea, insieme legislative e referendum…

18-02-2020

Il 1° marzo 2020 si terranno in...

La pesca illegale destabilizza la Somalia

La pesca illegale destabilizza la Somali…

17-02-2020

Decine di migliaia di tonnellate di...

Mas alla (più in là). Papa Francesco non rinuncia ai sogni

Mas alla (più in là). Papa Francesco non…

14-02-2020

Con l’esortazione apostolica ...

L'eredità di Gaid Salah

L'eredità di Gaid Salah

24-12-2019

Dalla deposizione di Bouteflika, &e...

Il cobalto sfratta 100mila persone

Il cobalto sfratta 100mila persone

23-12-2019

Si tratta degli abitanti della citt...

Sud Sudan, un futuro ancora incerto

Sud Sudan, un futuro ancora incerto

13-11-2019

Slittata di altri 100 giorni la dat...

Italia, Libia, la cooperazione continua

Italia, Libia, la cooperazione continua

11-11-2019

Pochi giorni prima del rinnovo del ...

Le multinazionali "violentano le nostre terre"

Le multinazionali "violentano le no…

25-10-2019

"Se non si comprende la nostra rela...

Dal tappeto verde a quello rosso

Dal tappeto verde a quello rosso

24-10-2019

Il passaggio dal campo di calcio al...

Chi teme il Sinodo e chi lo vive come una grazia

Chi teme il Sinodo e chi lo vive come un…

09-10-2019

Con alti stendardi colorati, giubbe...

Le schiave delle baby factory

Le schiave delle baby factory

09-10-2019

Una recente operazione di polizia &...

Tolte 7 scuole alle organizzazioni religiose

Tolte 7 scuole alle organizzazioni relig…

05-09-2019

Una decisione che arriva dopo che i...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO