Questo sito fa uso dei cookies soltanto per facilitare la navigazione.

Nuova pompa

PROGETTO N° 340/2018


340 01RESPONSABILE DEL PROGETTO:
P. ZANEI ELIO              
RESPONSABILE PER L’ESECUZIONE: P. ZANEI ELIO          
LUOGO DI REALIZZAZIONE: ANGAL - UGANDA   

INFORMAZIONI GEO/DEMOGRAFICHE               

L’Uganda è una nazione dell'Africa centrale che non ha sbocchi al mare e che confina a nord con il Sudan del Sud, a est con il Kenya, a sud con la Tanzania e il Ruanda e a ovest con la Repubblica Democratica del Congo. Il territorio dell'Uganda è caratterizzato dalla presenza di numerosi laghi, fiumi (il più importante dei quali è il Nilo bianco), foreste equatoriali e savane. Nella parte meridionale è attraversato dall'equatore.
L'inglese è rimasto la lingua ufficiale anche dopo l'indipendenza, sebbene sia parlato solo da una limitata parte della popolazione.  La popolazione ugandese è piuttosto mite. L'Uganda è molto articolata dal punto di vista etnico, l'alto numero di gruppi presenti è naturalmente portatore di culture molto varie. Le numerose etnie influiscono in modo determinante dal punto di vista culturale, molto variegati sono tradizioni e costumi passando da una parte all'altra del paese; anche la frammentazione religiosa contribuisce ad accentuare tale varietà.    
Nel 1917  i primi missionari comboniani hanno fondato la parrocchia di Angal in Uganda, in cui sono sorte diverse opere attorno alla missione. 

OBIETTIVO DEL PROGETTO

L’acqua non serve solo alla missione ma ad altre opere: centro di formazione dei catechisti, comunità, centro parrocchiale con strutture per raduni e corsi, scuole.

REALIZZAZIONE DEL PROGETTO

Il pozzo che fornisce acqua alla missione è stato trivellato più di cinquanta anni fa e l’acqua è estratta con una pompa meccanica azionata da un vecchio motore. Nel corso degli anni sono stati sostituiti pompa  e motore.
È opportuno rimpiazzare il vecchio motore e pompa con una pompa elettrica, riducendo così la spesa del carburante. 

COSTO TOTALE DEL PROGETTO € 11.804,47

IMPORTO FINANZIATO DA MONDO APERTO ONLUS € 11.800,00

 

 

 

 

Tags: Progetti,, africa, Uganda

Sahel, vittime del coronavirus e vittime della povertà

Sahel, vittime del coronavirus e vittime…

14-05-2020

Dalla capitale del Niger padre Maur...

L’esilio forzato dei migranti in Africa

L’esilio forzato dei migranti in Africa

12-05-2020

Dalla Somalia al Niger, dalla Libia...

Emancipazione della donna in Sudan, un percorso ancora lungo

Emancipazione della donna in Sudan, un p…

06-05-2020

L’approvazione di un emendame...

Cina e il contagio razzista verso gli africani

Cina e il contagio razzista verso gli af…

22-04-2020

La violenza scatenata contro gli af...

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi vengono al pettine»

Coronavirus in Zimbabwe: «Ora i nodi ven…

21-04-2020

Nel paese la prolungata crisi econo...

Haiti tiene duro

Haiti tiene duro

15-04-2020

Dopo anni di drammi naturali, lotte...

La Somalia tra Corona Virus e al-Shabaab

La Somalia tra Corona Virus e al-Shabaab

07-04-2020

Il paese del Corno teme un eventual...

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubileo planetario

Piazze senza fiato. Ora un nuovo Giubile…

06-04-2020

Metterci il corpo era diventata la ...

L'umanità ha sete di Giubileo

L'umanità ha sete di Giubileo

05-04-2020

Analizzando l'emergenza coronavirus...

Le armi della diplomazia

Le armi della diplomazia

09-03-2020

Rabat ha fatto pressioni, anche eco...

Guinea, insieme legislative e referendum costituzionale

Guinea, insieme legislative e referendum…

18-02-2020

Il 1° marzo 2020 si terranno in...

La pesca illegale destabilizza la Somalia

La pesca illegale destabilizza la Somali…

17-02-2020

Decine di migliaia di tonnellate di...

 

MONDO APERTO ONLUS

Codice Fiscale: 93138170233

Vicolo Pozzo, 1
37129 Verona

Tel: +39 045 8092200
Fax: +39 045 8004648

Email: info@mondoaperto.it

RAPPRESENTANTE LEGALE:
P. CODIANNI LUIGI FERNANDO